lun-ven dalle 8 alle 20
sab-dom dalle 9 alle 19
Riqualificazione energetica Agevolazioni fiscali per interventi che aumentano il livello di efficienza energetica degli edifici esistenti.
Le detrazioni per interventi di riqualificazione energetica sono state confermate nella misura del 65% per le spese sostenute nel 2017 e l’erogazione prevede una divisione in 10 rate annuali di pari importo.

Ulteriori dettagli di carattere informativo sono disponibili sulla guida ufficiale dell’Agenzia delle Entrate a questo link. Le agevolazioni, detratte dall’IRPEF o dall’IRES o erogate tramite rimborsi in denaro con bonifico bancario, vengono concesse quando si eseguono interventi che aumentano il livello di efficienza energetica degli edifici esistenti.
Quali sono i principali punti da considerare per accedere agli incentivi?
Il requisito fondamentale per accedere agli incentivi è effettuare interventi di riqualificazione energetica su edifici esistenti già dotati di impianto di riscaldamento. Rientrano negli incentivi le spese per:
RIQUALIFICAZIONE ENERGETICA DI EDIFICI ESISTENTI
INTERVENTI DI INSTALLAZIONE DI PANNELLI SOLARI
INTERVENTI DI SOSTITUZIONE DI IMPIANTI DI CLIMATIZZAZIONE INVERNALE
Dove tecnicamente “compatibili” devono essere installate valvole termostatiche a bassa inerzia termica su tutti i corpi riscaldanti ad esclusione degli impianti di climatizzazione invernale progettati e realizzati con temperature medie del fluido termovettore inferiori a 45°C.
Come acquistare per usufruire degli incentivi
Per usufruire degli incentivi, tutti i prodotti acquistati su Termostore.it devono essere pagati tramite un bonifico bancario specifico, indicando:
  • Nella causale del versamento il codice fiscale del beneficiario della detrazione e il numero di fattura
  • Il numero di P.IVA del soggetto a favore del quale è stato effettuato il bonifico (Termostore S.r.l. P.IVA 02788420590)
Documentazione da inviare all’ENEA
Al fine di usufruire delle Detrazioni Fiscali 2017 per interventi di riqualificazione energetica è fondamentale inviare all’ENEA, entro 90 giorni dalla fine dei lavori, il certificato di asseverazione che consente di dimostrare che l’intervento realizzato è conforme ai requisiti tecnici richiesti. Questo documento può essere sostituito da una certificazione dei produttori che Termostore allega direttamente al prodotto. La trasmissione della documentazione deve avvenire in via telematica, attraverso il sito internet dell’ENEA www.acs.enea.it
Attenzione: la trasmissione della documentazione in via telematica è l’unico modo possibile. Si può inviare la documentazione a mezzo di raccomandata con ricevuta semplice, sempre entro il termine di 90 giorni dal termine dei lavori, solo ed esclusivamente quando la complessità dei lavori eseguiti non trova adeguata descrizione negli schemi resi disponibili dall’ENEA.