SERVIZIO CLIENTI
lun ven 8-20 sab 9-13

RISTRUTTURAZIONE EDILIZIA 2019

Aumenti l’efficienza energetica
Riduci i cosi in bolletta
Rispetti l’ambiente

Proroga confermata anche per il 2019 la Detrazione Fiscale al 50% per le Ristrutturazioni Edilizie con un limite massimo di spesa di 96.000 € per singole unità immobiliari e condomini minimi. La detrazione viene ripartita in 10 rate annuali di pari importo e può essere richiesta su immobili di tipo residenziale.

È possibile detrarre dall'Irpef (Imposta sul reddito delle persone fisiche) una parte delle spese sostenute per ristrutturare abitazioni e parti comuni degli edifici residenziali. La detrazione viene ripartita in 10 rate annuali di pari importo, a partire dall’anno in cui è sostenuta la spesa.
Possono usufruire del bonus ristrutturazioni tutti i contribuenti assoggettati al pagamento dell'imposta sui redditi, residenti o non residenti in Italia.
Tale agevolazione è concessa, oltre che al proprietario, anche al nudo proprietario e al titolare di un diritto reale di godimento sull’immobile, anche solo nel caso di semplice acquisto dei materiali per l’intervento di ristrutturazione.

Per accedere alle detrazioni per ristrutturazione edilizia è obbligatorio fornire comunicazione degli interventi all’ENEA (Agenzia nazionale per le nuove tecnologie, l'energia e lo sviluppo economico sostenibile). Ricorda inoltre di conservare sempre tutte le ricevute dei pagamenti delle spese sostenute in caso di eventuali controlli da parte dell'Agenzia delle Entrate.

COME COMPILARE CORRETTAMENTE IL BONIFICO
COME DARE COMUNICAZIONE ALL’ENEA

Grazie alle detrazioni per ristrutturazione edilizia puoi ottenere un risparmio d’imposta del 50% da detrarre tramite l’l'Irpef sotto forma di 10 rate annuali di pari importo.
Per gli immobili adibiti ad uso residenziale, il limite di spesa massimo su cui sono applicate le detrazioni è di 96.000€.

SCOPRI LE NOSTRE OFFERTE CON INSTALLAZIONE INCLUSA

VAI ALLE OFFERTE

Per maggiore supporto chiamaci al numero

02 38002100