LA RIVOLUZIONE DEL GREENTECH ITALIANO

Sopralluogodigitale

Cessione del creditofino al 65%

Pagamentipersonalizzati

Pacchetto"chiavi in mano"

Chiamaci: 0238002100 (lun-ven 9-19)

Climatizzatori e Coronavirus: la guida per essere al sicuro

termostore-coronavirus-climatizzatori

I climatizzatori propagano maggiormente il virus Covid-19? Risposta breve: no. Anzi sono un alleato per la sicurezza in casa. Ma bisogna scegliere bene: proviamo a fare chiarezza

 

Sono al sicuro con l’aria del mio vecchio climatizzatore? Come posso fare una sanificazione? Conviene installare un nuovo climatizzatore? E ancora: i tecnici che installano e sanificano il mio impianto operano in sicurezza?

Queste sono alcune delle comprensibili domande che i nostri clienti ci fanno in questo periodo.
In tempi di Coronavirus e incertezza crediamo sia meglio fare chiarezza e condividere la nostra esperienza, in modo che tutti siano più informati e rassicurati.

COS’E’ IL CORONAVIRUS (O COVID-19) E COME SI PROPAGA

Il COVID-2019 (nel gergo tecnico SARS-COV-2, ma più comunemente chiamato Coronavirus) è un virus che sembrerebbe trasmettersi principalmente tramite le goccioline di saliva (droplets) diffuse da tosse e starnuti o tramite superfici infette contaminate dalle goccioline di saliva che le persone toccano.

Questo virus colpisce il sistema respiratorio. I sintomi principali includono debolezza generalizzata e febbre; tosse e, nei casi più gravi, polmonite e difficoltà respiratorie negli stadi più avanzati.

Come tutti i virus, il Covid-19 ha bisogno di cellule di esseri viventi per moltiplicarsi. Nell’uomo sembra colpire le cellule dei polmoni. Chiaramente sulle superfici ha minore possibilità di diffondersi, non avendo a disposizione cellule viventi. Gli studiosi non hanno ancora definito precisamente quanto resiste sulle superfici (e se ci sono differenze fra esse). Sembra però chiaro che la sua diffusione sia legata a quelle goccioline di saliva: prima queste evaporano, prima gli oggetti (e gli ambienti) sono da considerarsi esenti da virus.

Stagione CLIMA2020: scopri le proposte di Termostore per un'estate fresca e senza pensieri

 

PERCHE’ UN CLIMATIZZATORE RIDUCE I RISCHI DI DIFFUSIONE DI EPIDEMIE

Il climatizzatore è una macchina che ci aiuta non solo a rendere fresche le nostre case durante l’estate, ma favorisce anche il ricircolo d’aria e la deumidificazione degli ambienti.

In questa sede è importante approfondire specialmente il tema della deumidificazione. Un impianto di condizionamento ben tenuto purifica l'aria, rimuovendo particelle in sospensione, e deumidifica. In pratica un climatizzatore in funzione favorisce l’evaporazione delle goccioline di cui sopra: più la macchina è affidabile e c’è cura nella manutenzione e nell’igienizzazione dell’impianto, più il lavoro viene svolto correttamente, l’aria è purificata e i rischi che particelle nocive rimangano nell’aria si riducono.

Sintetizzando, sono due i motivi per cui un climatizzatore riduce i rischi connessi al Coronavirus:

  1. Filtraggio dell’aria: il lavoro dei filtri rappresenta un livello di limitazione importante nella diffusione di particelle nocive;
  2. Deumidificazione: la funzione “deumidificatore” accelera l’evaporazione di particelle che eventualmente sono in circolo nell’ambiente domestico;

Chiaramente un impianto nuovo o su cui comunque ogni anno viene svolto un lavoro di igienizzazione, che consiste nella pulitura di unità interne ed esterne, dei filtri e delle canalizzazioni, comporta meno rischi.

 

LE SCELTE DI TERMOSTORE: I CLIMATIZZATORI PER LA STAGIONE 2020

Termostore è un’azienda che è sul mercato da oltre 5 anni, gestisce più di 3.000 impianti per i privati: mai come nella stagione 2020 era fondamentale ascoltare le esigenze di chi ci aveva dato già fiducia.

Per questo abbiamo fatto scelte chiare, dando priorità alla sicurezza di tutto il processo: dall’acquisto, all’installazione fino alla manutenzione. Lo spieghiamo in tre punti chiave:

  • Macchine di qualità: abbiamo deciso di puntare su marchi selezionati di cui ci possiamo fidare. Marchi riconosciuti, forti sul mercato, di aziende che producono macchine affidabili e durature. Termostore non è un supermarket: siamo attenti al risparmio ma soprattutto alla qualità.
  • Sicurezza dell’installazione: i nostri installatori sono dotati di mascherine, guanti e igienizzante. Tutti sono formati a un montaggio professionale e rispettoso delle norme di distanziamento fisico.
  • Garanzia, manutenzione e sanificazione: tutti i nostri clienti sanno che su ogni installazione diamo una garanzia di 1 anno sull’installazione. Abbiamo inoltre potenziato la possibilità di pacchetti “senza pensieri”: andiamo noi di casa in casa ogni anno per sanificare le macchine e mantenerle sempre performanti e pulite.

Stagione CLIMA2020: scopri le proposte di Termostore per un'estate fresca e senza pensieri

 

CONSIGLI GENERALI PER EVITARE RISCHI CONNESSI AL COVID-19

Quanto descritto in precedenza  è fondamentale per abbattere i rischi di contagio domestico. Tuttavia la regola aurea è quella di restare a casa, ovvero di rispettare le regole e non passare di casa in casa.

Come citato anche da un importante position paper di AICARR (Associazione Italiana Condizionamento dell’aria, Riscaldamento e Refrigerazione), “in assenza di contagiati non ci può essere il virus, quindi l’accensione dell’impianto termico e di quello di climatizzazione non influisce in alcun modo sul rischio di contagio”.

Buona norma, inoltre, è sempre quella di favorire un frequente ricambio d’aria. Insomma, quando possibile, aprire le finestre e far areare le mura domestiche con aria nuova contribuisce senza dubbio a rendere l’aria più pulita.