SERVIZIO CLIENTI
lun ven 9-19

Condizionatori e btu: come scegliere la potenza per la mia casa?

condizionatori btu

La dicitura “Btu” segue solitamente i diversi modelli di condizionatori presenti sul mercato.

Quando ci approcciamo all'acquisto di un condizionatore, infatti, è essenziale adeguarlo alle dimensioni degli ambienti che vogliamo rinfrescare.

I Btu indicano la capacità di refrigerare e/o riscaldare un ambiente da parte di un condizionatore.

In questo articolo ti spiegheremo nel dettaglio cosa sono i Btu e come scegliere la potenza del climatizzatore in base alle tue necessità!

 

Cosa sono i Btu

Btu (British Thermal Unit) è un’unità di misura che indica la potenza di riscaldamento e/o di raffreddamento di un climatizzatore: più alto è il valore dei Btu, maggiore sarà la potenza e la capacità di copertura del climatizzatore espresso in metri cubi. Questa unità di misura è utilizzata soprattutto nei Paesi Anglosassoni, ma oggi è comunemente utilizzata anche nell’Europa Centrale per indicare la potenza termica dei climatizzatori.

 

Btu e kw elettrici

I Btu sono un’espressione della potenza termica di una macchina. La potenza termica, richiede però un utilizzo di energia elettrica, quest’ultima solitamente misura in KiloWatt (kW).

I produttori di climatizzatori, spesso esprimono la potenza del prodotto in KiloWatt: questo, genera spesso confusione nell’utente che non è in grado di trovare corrispondenza tra Btu e kW.

In un condizionatore la potenza elettrica e la potenza termica hanno valori differenti.

Di seguito puoi trovare una tabella riassuntiva con i valori di corrispondenza indicativi che ti consentiranno di leggere meglio le schede prodotto dei condizionatori.

 

BTU KW FREDDO KW CALDO
7000 0,5 0,6
9000 0,7 0,9
12000 1 1,1
18000 1,4 1,6
24000 2 2,3

 

Per eventuali valutazioni relative ai consumi, bisogna considerare tutti i fattori del condizionatore, per cui sarebbe errato valutare solo la potenza per avere un’idea del consumo mensile che si avrà.

In particolare, incidono sui consumi anche fattori quali la tipologia di climatizzatore (on/off oppure inverter), la tipologia di gas utilizzato, la possibilità di comandarlo da remoto e l’esposizione al sole dell’ambiente durante il giorno.

 

Come scegliere la potenza del condizionatore?

Ipotizziamo di conoscere la dimensione dei locali che vogliamo rinfrescare.

Un semplice calcolo matematico ci consente di individuare i Btu necessari tramite la seguente equazione:

Btu: mq * k

K è un coefficiente fisso che ha il valore di 340.

Sarà quindi sufficiente moltiplicare i metri quadri della stanza per 340.

Per esempio, per una stanza di 30 mq, si avrà bisogno di un climatizzatore che sia potente circa 30 * 340 = 10.200 Btu/h.

La dimensione degli ambienti è solo uno dei fattori da considerare per dimensionare correttamente il condizionatore.

Altri fattori che influenzano la scelta della potenza corretta sono:

  • Numero di persone presenti negli ambienti: se nella stanza sono presenti abitualmente molte persone (ad esempio un salotto), occorrerà un condizionatore più potente per refrigerare adeguatamente l'ambiente e non mandare sotto sforzo la macchina.
  • L'esposizione delle stanze rispetto al sole: più l’ambiente sarà esposto a sud, più potente dovrà essere il climatizzatore.
  • Isolamento termico: in caso di presenza di cappotto termico o di infissi con taglio termico, sarà più facile climatizzare l’ambiente senza dispersioni.
  • Superfici dei soffitti: la portata del condizionatore va di pari passo con l’altezza e lo spessore dei soffitti; se i soffitti sono molto alti è consigliabile tenere in considerazione il volume totale dell'ambiente in metri cubi, anziché in metri quadri.
  • Tipologia di illuminazione e quantità di elettrodomestici: congelatore, forno, televisore, computer, sono tutti dispositivi che durante il funzionamento emanano calore, quindi contribuiscono ad alzare la temperatura degli ambienti. In una cucina, ad esempio, è sempre consigliato sovradimensionare il condizionatore proprio per questo motivo.

 

Di seguito, ti lasciamo una comoda tabella riassuntiva che può aiutarti nel corretto dimensionamento della macchina per i tuoi ambienti. Tieni sempre a mente che per scegliere la potenza corretta del tuo condizionatore dovrai però far riferimento anche agli altri fattori sopraelencati.

 

SUPERFICIE IN MQ VOLUME BTU
DA 10 A 15 41 7000
DA 15 A 25 68 9000
DA 25 A 40 108 12000
DA 40 A 50 135 15000
DA 50 A 60 162 18000
DA 60 A 80 216 21000
DA 80 A 100 270 24500
DA 100 A 130 351 35000
DA 130 A 160 432 43000
DA 160 A 180 486 48000
DA 180 A 200 540 65000
>200 >540 >65000